Categorie: MANGIARE > Self Service

Wok 668

Indirizzo: Tangenziale Sud - piazzale Carefour -lotto 9
Città: Vercelli (VC)
Giorno di chiusura: Lunedì
Cucina: Tipica
Fascia prezzo: Bassa (fino a 30 €)

Giudizio medio
2,6
Ambiente: 2
Cucina: 3
Prezzo: 4,5
Pulizia: 3,5
Servizio: 2
Aggiungi ai preferiti
Cerca

1 Commenti

11/7/2014

Questa settimana ha voluto provare un ristorante cinese ... Non fa per me. Forse perchè sono alla vecchia maniera, anche in trattoria ma con la tovaglia a quadrettoni profumata di marsiglia, un caraffa di quello rosso che ti tira su, un piatto caldo e profumato servito col sorriso da una tota (signorina), magari in mini, cosi da poter apprezzare le chiappe sode e la camicetta bianca di lino tirata sui turgidi seni. Sono stato al Wok 668 di Vercelli, in zona commerciale. Ristorante cinese ( o forse giapponese ...???) sushi, maki, oishi ecc. ecc. Sistema wok ... ti servi ... mangi quanto vuoi ... e paghi una miseria !!! Il locale, piuttosto ampio e luminoso, appena entrato, non erano ancora le 12, era quasi vuoto. I tavoli laccati in nero, ordinati in box , presentavano un arredo scarno ma pratico, nuovo e pulito. Quattro o cinque ragazzette cinesi (o giapponesi ??) in nero si affrettavano ad ultimare la imbanditura dei tavoli. Mi aspettavo i bastoncini, ma per fortuna c' erano le posate. Davanti le cucine il bancone d'esposizione delle portate, divise per categoria come in ogni self service di rispetto. Mi sono, curioso, avvicinato ... una vasta scelta di formelle tonde o quadrate di vivaci e svariati colori, rotolini e rotoloni ripieni di non so cosa, spiedini vari di carne o pesce e verdure varie, strani gnocchetti in una salsa verdastra, ciotoline di riso guarnite con verdure, verdure gialle, rosse, verdi cotte o crude. Tanto per non sbagliare ho optato per il mio piatto delle vongole in una salsina rossastra, debbo dire non male, e dei gamberetti fritti e freddi, ma mi sono anche lasciato tentare da delle specie di datteri fritti e dei bastoncini scuri ... erano entrambi pesce, che tipo di pesce non lo so, ma pesce erano. Intanto scoccata la mezza, folate di gente affollavano l'ingresso, riempiendo presto il locale.. Tutte all'arrembaggio del bancone espositore, arraffando piatti da riempire al più presto, mentre le cinesine in nero si affannavano a rimpiazzare le teglie finite ed a portar via i piatti vuotati. Un via vai di gente affamata e di corsa, un andirivieni di clienti che più volte si servivano della stessa portata; ho notato un omone riempire il suo piatto per ben sei volte dalla stessa teglia....Sembravano tutti interessati a far scorta, ... oggi è andata ... domani chissà... Comunque ricordandomi della decantata carne o pesce crudo alla cinese, mi son fatto coraggio e mi son servito d'un bel pezzo anonimo di carne o pesce e d'una specie di salamella. Apprestandomi all'assaggio una gentile ed elegante signora del tavolo vicino mi ha informato con un sorriso di comprensione che le portate scelte andavano cotte ...!!!??? Avrei dovuto pinzare il mio piatto con una molletta da stendibiancheria, depositarlo in una vetrinetta della cucina ed attendere pochissimi minuti la loro cottura. Con imbarazzo ho fatto cenno ad una cinesina in nero di portar via il tutto, ma questa sgranando gli occhietti mi ha indicato un cartello posto sul tavolo in cui era scritto che se si avanzava qualcosa nel proprio piatto si era passibili d'una multa ed d'un rincaro del prezzo. Mi sono allora ricordato della mia cara nonna La Marchesa, che sempre mi redarguiva quand'ero infante, che era signorile e quasi d'obbligo avanzare sempre qualche boccone nel piatto e ch'era da aborrire la classica scarpetta. Come sono cambiati i tempi ...!!!. Per i dolci ho tralasciato cubetti biancastri con pallina rossa in cima, ciambelle dalle strane forme e mi sono orientato su una parvenza del mio amato tiramisù. Alla cassa euro 9,90 prezzo fisso tutto compreso, ma, con mio stupore, il cinese Titolare, forse impietosito del mio sconcerto, mi ha fatto lo sconto di 40 centesimi e mi ha perfino offerto un torcibudella che non ho ben capito cosa essere ... forse sachè ??? Tutto sommato quindi una esperienza ... ma un giudizio non so ancora darlo; forse un giorno avrò il coraggio di tornare in questa catena di montaggio della ristorazione e provare alcune di quelle portate, ma certamente il servizio, anche se funzionale, mi lascia perplesso ed inoltre ho parecchi dubbi sulla provenienza degli alimenti serviti, per non parlare della loro freschezza (non di frigo) e genuinità ... ma sul prezzo rispetto la quantità nulla da dire ed ho perfino digerito il tutto. Ciao ciao Bruto 56 •

scritto da: bruto56  media: 2,6

bruto56

inserisci un commento

Per inserire un commento devi inserire login e password. Se non ti sei ancora registrato clicca qui

Fotografie

Wok 668

ingrandisci mappa